Recensione della scarpa da running Nike Air Zoom Pegasus 34

Contenuto Dell'Articolo

Sai che una gamma di scarpe sta facendo qualcosa di giusto quando è in circolazione da più di 30 anni. Con piccole modifiche ogni anno, Nike ha assicurato che Pegasus è rimasta una fantastica opzione a tutto tondo per i corridori fin dalla prima edizione, lanciata nel 1983.

Il Pegasus 34 mantiene questa bella tradizione. Si tratta di una scarpa da corsa reattiva e confortevole adatta per quasi tutte le esigenze di allenamento e corsa.

Il cambiamento più ovvio dal 33 è che i cavi Flywire che fissano il piede sul posto ora sono per lo più nascosti all'interno della tomaia Flymesh. La tomaia ha anche una migliore traspirazione grazie ad una maglia più aperta sulla parte anteriore della scarpa. I cambiamenti sono minimi, ma migliorano l'aspetto e il comfort del Pegasus.

La suola rimane la stessa del 33 ed è composta da un'ammortizzazione in schiuma combinata con due unità Zoom Air, in pratica mini airbag, nel tallone e nell'avampiede. La corsa risultante è reattiva e abbastanza ferma, e ottima per praticamente ogni tipo di corsa. Potresti optare per una corsa più morbida e ammortizzata per piste davvero facili, e per sessioni di pista veloci potresti preferire una scarpa più solida e leggera, ma in realtà il Pegasus si comporta bene per quelle piste e tutto il resto.

Non è certo un peso massimo di 285 g (misura da uomo 9), ed è certamente reattivo e rigido abbastanza da non sentirsi goffo nel prendere il ritmo su piste più veloci. Allo stesso tempo, c'è abbastanza ammortizzazione da poter essere rimbalzata attraverso le piste facili in tutta comodità.

Vedi correlati Le migliori scarpe da corsa su strada per 2018Nike Air Zoom Pegasus 35 Recensione scarpe da runningNike Zoom Recensione scarpe da corsa Pegasus Turbo

Lo status di tuttofare di Pegaso si estende al suo aspetto, con tutte le varianti di colore disponibili che cadono saldamente nel campo dello streetwear.

Tutto sommato è una scarpa senza difetti. Se sei un corridore casuale ti farà per ogni tipo di corsa e corsa, e anche i manganelli pavimentali ossessivi saranno in grado di utilizzare il Pegasus 34 per la maggior parte della loro corsa, che necessitano di passare a un'opzione più leggera solo per il giorno della gara e la pista.

I cambiamenti rispetto alla precedente iterazione sono piuttosto lievi, quindi a meno che tu non sia un grande fan del nuovo look della tomaia, c'è poco motivo per aggiornare da Pegasus 33. Se non hai già un paio di Peg, questo è una grande versione per rendere il tuo primo.

£ 99,95, acquista su nike.com

Dateci La Vostra Opinione