Come alleviare i capezzoli doloranti durante l'allattamento

Per la maggior parte delle donne, i capezzoli dolorosi sono una lamentela comune durante l'allattamento. Mentre l'allattamento al seno è geniale per il tuo bambino, non è così grande per i tuoi capezzoli. L'eccessiva tirata e allattamento può aver causato loro di essere doloranti e screpolati, e forse anche sanguinare. Diamo un'occhiata al motivo per cui questo problema si verifica e ai migliori metodi per lenire e curare i capezzoli.

È normale che i capezzoli siano doloranti durante l'allattamento?

Secondo il servizio sanitario nazionale, "i capezzoli sono più comuni tra i tre ei sette giorni nell'allattamento al seno e di solito si verificano perché il bambino non è posizionato e attaccato efficacemente al seno".

Se il bambino è nella posizione corretta e bloccato correttamente, l'allattamento al seno non dovrebbe essere così doloroso. Ci sono diverse posizioni di allattamento al seno da provare, quindi continua a muovere il bambino finché non trovi quello giusto per te.

Quali sono le cause dei capezzoli dolenti durante l'allattamento?

Quando il bambino è attaccato correttamente, il capezzolo si appoggia al palato molle nella parte posteriore della bocca del bambino. Se il bambino non è correttamente bloccato, il capezzolo si troverà vicino alla parte anteriore della bocca del bambino. Ciò può causare dolore e mal di capezzoli, poiché il bambino pizzica il capezzolo contro il palato duro in bocca mentre cerca di nutrirsi.

Se hai appena iniziato l'allattamento, tieni d'occhio i capezzoli dopo i primi pochi pasti: saranno un buon indicatore se tutto è ok o no. Se noti che i tuoi capezzoli sono appiattiti, incuneati o bianchi, il tuo bambino potrebbe non essere attaccato correttamente.

Quali trattamenti ci sono?

Ottieni la posizione giusta

Come accennato in precedenza, la giusta posizione dovrebbe fermare il dolore ai capezzoli. L'esperta di allattamento al seno, Geraldine Miskin, spiega: "Ricorda che il seno del tuo bambino non alimenta i capezzoli. Il tuo bambino ha bisogno di raccogliere il seno e il capezzolo. Quando il bambino si allarga ampiamente, portalo rapidamente al seno, facendo pressione sulla sua parte superiore della schiena, in modo che il capezzolo colpisca la parte posteriore della bocca e non sia in pericolo ".

Rilassa i tuoi capezzoli

Basta applicare un panno umido e caldo per ammorbidire la pelle secca e rilassare i capezzoli prima di agganciarli.

Cambia il tuo reggiseno

Indossare un reggiseno di cotone non ferrato in quanto può aiutare l'aria a circolare ed evitare di irritare la pelle irritata.

Applica il tuo latte

Esprimi un po 'di latte per massaggiare il capezzolo alla fine di una poppata. È un ottimo modo (gratuito!) Per lenire qualsiasi dolore poiché il suo antibatterico è un ottimo agente di guarigione.

Evitare l'uso di sapone

Non usare il sapone quando si lava il seno in quanto rimuove gli oli naturali sulla pelle e può asciugare i capezzoli.

Vai in topless

Prova ad asciugare all'aria i capezzoli dopo ogni poppata. Questo ovviamente non sarà un'opzione se ti stai nutrendo mentre sei a casa, ma se sei a casa, vai in topless e lascia asciugare naturalmente i capezzoli.

Scegli i pettorali giusti

Se si utilizzano i rilievi del seno, trovare pastiglie senza un supporto di plastica. Dovresti anche cambiarli dopo ogni feed.

Diventa naturale

L'esperto di allattamento al seno Geraldine Miskin raccomanda alcuni prodotti naturali in grado di calmare il dolore ai capezzoli. 'Il miele di Manuka è un ottimo trattamento naturale. Optare per il più alto livello di attività manuka e i tuoi capezzoli guariranno rapidamente. Se usi Manuka, ricorda di lavare i capezzoli ben prima di attaccare il bambino al seno, poiché i bambini non possono assolutamente tollerare il miele. " Gli oli d'oliva biologici sono anche ampiamente raccomandati dalle mamme che soffrono di capezzoli, ma è necessario verificare che gli ingredienti siano sicuri per voi e il vostro bambino e rimuovere tutto l'olio prima dell'allattamento.

Dovrei continuare ad allattare con i capezzoli doloranti?

Secondo l'NCT (National Childbirth Trust), limitare o ridurre la quantità di tempo trascorso l'allattamento al seno a causa di capezzoli irritati non è utile. In primo luogo, il tuo bambino potrebbe non assumere abbastanza latte, ma potrebbe anche ridurre l'apporto di latte in quanto il tuo corpo non riceverà abbastanza stimolazione.

Invece, dovresti contattare un esperto in allattamento se hai difficoltà a far serrare il bambino e provare a lenire i capezzoli doloranti.

Quando devo visitare il mio medico?

Vale la pena notare, mentre i capezzoli dolenti sono comuni, ci sono alcune condizioni associate all'allattamento al seno che potrebbero richiedere la visita del medico. Il tordo può essere passato tra il tuo bambino e i tuoi capezzoli e se questo entra nei tuoi dotti del latte, sentirai molto dolore una volta finito l'allattamento.

I sintomi del mughetto nei capezzoli variano, ma in generale, avendo due o più dei seguenti sintomi indica che il dolore potrebbe essere un mughetto:

  • Dolore al capezzolo che brucia
  • Pelle sfaldata sul capezzolo o areola
  • Pelle lucente
  • Seno doloroso
  • Dolori pugnalati al seno dietro l'areola
  • Capezzoli prurito

Se sei preoccupato per il mughetto, è una buona idea andare dal tuo medico a chiedere consiglio.

Dove ricevere più consigli sull'allattamento:

Per saperne di più: Allattamento al seno e alimentazione con biberon, la guida completa

Per saperne di più: 9 modi per aumentare il tuo latte materno

Dateci La Vostra Opinione